La Fondazione “In Nome della Vita”, che organizza e sostiene i progetti svolti all’interno della “Casa di Tonia”, ha stipulato una convenzione con la Federazione Italiana Tennis Campania.

Il progetto ha offerto, a quaranta bambini dai sette ai dodici anni, la possibilità di praticare il tennis per due volte alla settimana, il martedì e il giovedì, sui campi del Centro tecnico di Fuorigrotta.

Ai ragazzi è stato fornito il materiale sportivo necessario e diversi istruttori hanno seguito i giovani sia per il tennis che per la ginnastica; un pulmino ha, inoltre, offerto un servizio di accompagnamento. I ragazzi hanno anche avuto la possibilità di seguire le più importanti manifestazioni tennistiche organizzate nella regione, potendo, inoltre, partecipare ad una giornata agli Internazionali d’Italia svolta nella capitale nel maggio 2011.

Con questa iniziativa, la FIT Campania ha voluto dare un esempio concreto di apertura verso il sociale dando un contributo fattivo e prestando una singolare attenzione verso le realtà più deboli ed emarginate.