La “Casa di Tonia” è un centro di solidarietà nato dall’esempio straordinario di una madre che, per amore, sceglie la vita della sua bambina donando la propria.

E’ grazie all’immenso e coraggioso gesto d’amore di Tonia Accardo che, all’interno della Curia di Napoli e per volere del Cardinale Crescenzio Sepe, nasce l’idea di realizzare una comunità di accoglienza per donne gestanti e mamme con bambini.

Altri progetti…

Attraverso la Fondazione “In Nome della Vita, grazie alle numerose iniziative promosse dal Cardinale Crescenzio Sepe e alla generosa partecipazione di tanti napoletani, il palazzo, donato in comodato d’uso dal Pio Monte della Misericordia, è stato ristrutturato e aperto all’accoglienza, e la “Casa”, gestita dall’Associazione “A Ruota Libera, svolge in modo attivo e costante la sua opera con il supporto di una equipe di educatori professionali, Psicologi, Assistenti sociale, Operatori dell’infanzia e Animatori Sociali.